Cookie Policy

Febbraio al Cottage

  • Febbraio al Cottage

    Febbraio freddo, anzi, freddissimo e, al Cottage, si friggono dolcezze!

    Nel mood tipico di un  febbraio sospeso in un qualsiasi anno o tempo, tra i fornelli di una cucina moderna, romantica o country, tra le pareti serene di un Cottage,  la routine, in un pomeriggio di carnevale, è sempre la stessa, amicizia, chiacchiere, succo di frutta e frittelle di dolcezze!

    Per la preparazione di queste dolcezze fritte, al Cottage sono occorsi nell’ordine:

    600 gr di farina, 50 gr di lievito di birra, 4 uova, sale fino, zucchero a velo, 1/2 litro di acqua tiepida.

    Dopo aver sciolto il lievito nell’acqua tiepida ho cominciato a lavorare  in una terrina la farina setacciata, un cucchiaino da caffè raso di sale fino, le uova intere, precedentemente sbattute insieme. Ho continuato a lavorare con un cucchiaio di legno mentre univo poco a poco l’acqua con il lievito. Quando gli ingredienti si sono ben amalgamati ho posto sul recipiente un coperchio e l’ho riposto in un luogo tiepido per circa 1 ora, per favorire la lievitazione della pasta. Infine ho fritto in olio. A cottura ultimata ho spolverato con un velo di zucchero vanigliato.Febbraio al Cottage

    Super morbide,  super dolcine, super profumate, super adatte a una merenda in un pomeriggio di febbraio al Cottage!

    a presto

    Lia

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *