Cookie Policy

L’inverno è solo un pretesto

  • Il pretesto per infornare delle lingue di gatto (questa volta) è l’inverno del Cottage!

    La stagione è quella giusta, quella che si presta particolarmente bene alle ispirazioni (soprattutto dolci!) ai fornelli ma, l’inverno, quando si tratta di lingue di gatto, è solo un pretesto! 

    Queste temperature fuori, sommate al tepore della cucina del Cottage e alla voglia di pause dolci gustate al calduccio, ispirano a sperimentare e a regalarsi momenti di relax dolci da condividere. L’atmosfera hygge al Cottage, questa volta, è ispirata da una tazza fumante di tè al limone e da un piattino di pasticcini davvero fragranti e profumati come proprio le lingue di gatto.

    Come abbiamo visto nella versione precedente realizzata al Cottage, quella senza burro, le lingue di gatto sono particolarmente apprezzate al Cottage e, anche questa volta, l’ora del tè si veste del profumo di una piccola, dolce pasticceria. La preparazione tradizionale, con la farina, è sicuramente ottima e, questa, se vi incuriosisce, è la versione del Cottage:

    100 gr di zucchero, 100 gr di burro,100 gr di albumi,100 gr di farina. Ho montato gli albumi con l’aroma di vaniglia. Ho cominciato a lavorare lo zucchero e il burro morbido fino ad ottenere una cremina.  Ho incorporato gli albumi e poi la farina, lentamente. Su una placca ricoperta di carta forno ho steso l’impasto crecando di formare una  piccola striscia, come una linguina di gatto!. In forno a 175 gradi per 15 minuti (in base al proprio forno).

    A presto con altre ispirazioni per un inverno dolce come un pretesto!

    Lia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *